Italiano

menu

La cucina è condivisione, è capacità di sedurre con un profumo anche solo inizialmente evocato. E’ il ricordo di un sapore scoperto guardando da bambino mamma o nonna alle prese con i fornelli, la domenica mattina. La cucina però è anche molto altro: è inquadrare, quando stai solo impiattando. E’ metamorfosi con natura, creatività e sperimentazione da servire in un unico pasto. E’ emozione che resta. E’ impronta indelebile. E’ carta bianca da scrivere. Buona degustazione!

vini

Un buon ristorante non è tale senza una cantina e una selezione di vini capace di essere all’altezza dei piatti che verranno serviti in tavola. Arrivano da tutto il mondo, da agricolture eco-compatibili, biologiche, biodinamiche ma soprattutto ci sono quelli che a noi piace individuare e ricercare tra i piccolo produttori del territorio. Infondo siamo quello, le nostre radici. E’ vino che si fa musica, è sensibilità artistica racchiusa in una bottiglia, è la storia di un vitigno che si vuole raccontare. Sono colline ma anche mari da solcare, occhi diversi per guardare, sostenibilità e territorialità: Arneis, Favorita, Dolcetto, Barbera d’Alba, Nebbiolo, Barbaresco, Roero, Barolo, Moscato e Brachetto. Ma anche vitigni non di casa ma che qui, nel basso Piemonte, hanno trovato degna dimora e slanciato carattere: Chardonnay, Sauvignon, Viognier, Riesling, Pinot Nero, Merlot, Vini eleganti, solidi, profondi, capaci di farsi gastronomia, paesaggio, ricettività, accoglienza.