Trecentosessantacinque giorni fa

eravamo a Piacenza. Un’occasione speciale. Si presentava la 65esima edizione della Guida Michelin Italia 2020. Un debutto per la guida rossa, diretta in Italia da Sergio Lovrinovich e a livello internazionale da Gwendal Poullennec, che dopo Milano e Parma sceglieva il Teatro Municipale di Piacenza per svelarsi al mondo.

Trecentosessantacinque giorni fa…

arrivava l’annuncio tanto atteso, quello più bello, il riconoscimento che tutti speravano di raccogliere sul finire del 2019 e fortemente voluto, sia dalla proprietà, Luciana Adriano e Fabrizio Ventura, che dallo chef, Michelangelo Mammoliti. Sul petto, all’altezza del cuore due Stelle Michelin brillavano, finalmente, di un rosso che difficilmente si può confondere con il resto.

Trecentosessantacinque giorni dopo… 

ci ritroviamo ad essere una delle regioni “rosse”, costrette a fermarci, e non potrebbe essere altrimenti. L’emergenza sanitaria da risolvere deve essere la priorità per tutti gli italiani. 

Cambia tutto e nulla in un anno di vita vissuta, cambiano i tempi di adattamento alle misure che ci vengono richieste. Non cambia lo spirito con il quale ogni giorno i ragazzi della brigata di cucina, di sala e dell’accoglienza hanno affrontato questi mesi. Siamo certi che il meglio debba ancora venire e che insieme riusciremo ancora una volta a fare la differenza.

Vi aspettiamo a Guarene appena potremo riaprire le porte.